VISITA ALL’EXPO CON DUE BAMBINI PICCOLI – 2

Dopo  le dritte su “Organizzazione e Informazioni per raggiungere l’Expo” (vedi post precedente),  Flavia, la nostra ‪#‎mammainmissione con i suoi bimbi di 4 e 20 mesi,  ci racconta cosa ha “trovato” una volta entrata.                                                                                                                                                               Seconda puntata: DENTRO L’EXPO#mammainmissione all'Expo 2015Tutti mi chiedono: è una fiera del cibo, tipo con assaggini?
È un museo? Chilometri di cose da leggere e immagini da vedere?  La prima cosa a cui penso entrando è che si respira l’aria di ottimismo creata dall’ottima volontà di chi ci ha lavorato giorno e notte, per rispettare la scadenza, e quella delle decine di volontari che all’interno guidano il visitatore.                                                                           Perfetta per il tema “nutrire il pianeta” inteso proprio come “facciamo qualcosa per cambiare il mondo”.  Certo, senza aprire nessuna polemica, verrebbe da domandarsi se per questi allestimenti si è davvero rispettato l’ambiente o è solo la fiera del “pulire il tappeto e nascondervi sotto la polvere”, ma consiglio di godersi solo la visita e lasciarsi influenzare dallo spirito positivo!
La seconda cosa è che questa esposizione è davvero pensata per i bambini e le famiglie.                                                                                                        Al di là dell’accoglienza riservata ai più piccoli, sono proprio le attrazioni pensate per interessare le nuove generazioni al tema della conoscenza dell’ambiente che ci circonda e del suo sfruttamento nel modo più rispettoso possibile.
Colture- Expo 2015
Purtroppo non sono riuscita a visitare tutti i padiglioni un po’ a causa della pioggia, un po’ perché 12 ore non mi sono bastate, però ho dedicato il mio tempo a quelli che sembravano essere i più interessanti.  Quello che però credo sia importante chiarire in breve, prima della mia lista di imperdibili, è cosa sia effettivamente Expo.            Tutti mi chiedono: è una fiera del cibo, tipo con assaggini? È un museo con chilometri di cose da leggere e immagini da vedere?
Non si può dargli una semplice etichetta, perché non si è mai visto un evento del genere: ogni padiglione è diverso, a seconda delle possibilità e della concezione studiata dal singolo Paese.Padiglione Germania - Expo 2015 Continua a leggere VISITA ALL’EXPO CON DUE BAMBINI PICCOLI – 2

VISITA ALL’EXPO CON DUE BAMBINI PICCOLI -1

Stavate pensando di andare all‘Expo?
Ma coi bambini la cosa vi preoccupa un pò?
Flavia, ‪#‎mammainmissione (con i suoi bimbi di 4 e 20 mesi!),                    l’ha visitato per noi: l’ha girato in lungo e in largo…per ben 12 ore!!
Ecco il suo racconto: scoperte, informazioni, dritte e, soprattutto “sconsigli”…..per andarci in piena tranquillità, anche coi bambini più piccoli!

Prima puntata:   L’ORGANIZZAZIONE E LE INFORMAZIONI

Expo 2015 …sembrava impossibile e invece eccolo qui!
I miracoli accadono raramente e quando ce li abbiamo in casa bisogna per forza andarli a vedere.                                                                             Ma,  per farlo nel migliore dei modi serve una buona organizzazione.
Nel sito web (http://www.expo2015.org) si trovano in effetti tutte le informazioni necessarie, ma scremare tutto quello che non serve non è semplice se non si sa cosa aspettarci dalla visita, a maggior ragione se, come me, si è mamma di due bimbi piccoli (una di 4 mesi e uno di 1 anno e mezzo). Soprattutto ci sono alcuni aspetti pratici che solo chi ci è stato di persona può evidenziare.
A cosa servono le #mammeinmissione” se non ad agevolare le altre?   Ecco, in questa prima puntata, come iniziare a pianificare la vostra visita in Expo.       

1. BIGLIETTI:

Biglietti Expo 2015 Acquistare il biglietto sul sito con data aperta (costa un pochino di più ma se capita un giorno di pioggia, come è successo a me, si spreca la visita, dato che il sito è prevalentemente all’aperto). Il sito web consiglia di confermare la data di partecipazione annullando così il biglietto, ma per la mia esperienza è improbabile che si superino gli ingressi previsti.
Per i soci COOP è previsto uno sconto e i biglietti sono acquistabili sul sito http://www.e-coop.it inserendo il numero della propria tessera. Esiste un biglietto anche serale (ingresso dalle 19) che costa 5€ ed è utile per fare un primo sopralluogo.
Biglietto per ” Le Cirque du Soleil”: si può acquistare anche all’interno dell’Expo e per il momento mi hanno detto che c’è sempre disponibilità, anche all’ultimo momento, perciò vi consiglio di aspettare e vedere se ve la sentite e soprattutto di vedere che tempo c’è perché il teatro è all’aperto.

 

2. COME ARRIVARE:
AutomobileIn Automobile: i parcheggi sono diversi ma è bene sapere che il MERLATA (il più vicino) è naturalmente il più gettonato e bisogna prenotarlo con larghissimo anticipo, specialmente se si pensa di andare nel week end. Per gli altri c’è una navetta che porta direttamente all’interno. Se non si hanno passeggini è l’ideale, perché dal Merlata si deve fare una bella camminata di un quarto d’ora per raggiungere l’ingresso. Costano tutti 12,90€, i biglietti non sono rimborsabili né annullabili.  IMPORTANTE:  ci sono lettori di Telepass agli ingressi perciò, se lo avete, oscuratelo con l’apposita mascherina o lasciatelo a casa. Continua a leggere VISITA ALL’EXPO CON DUE BAMBINI PICCOLI -1

Caccia al Tesoro e Assalto al Castello: un indimenticabile ponte del 2 giugno in Toscana

Immaginate un piccolo borgo, con le stradine in pietra e i viottoli stretti, in cui si aggirano tanti strani personaggi in abiti medievali: dame di corte, giullari, popolane, guerrieri e condottieri..
Immaginate di passeggiare sotto il loggiato di un antica chiesa e trovarvi davanti ad una …“Porta del Tempo”….
Curiosi?  E allora attraversatela!                                                                                  Sarete catapultati indietro nel tempo nella vita del 1300..

Ingresso  medievale a Serravale pistoiese
La porta del Tempo

Niente automobili, nessuna moto..nemmeno biciclette…ma il Podestà, affacciato alla finestra, e dame di corte, e popolane, pronte ad aiutarvi a risolvere gli enigmi di una incredibile…Caccia al Tesoro!

dame e popolane medioevali
Le dame

E questo è solo l’inizio di tutto quello che succederà durante                     “LA NOTTE DELLE CATAPULTE INFUOCATE” il 30 e 31 Maggio a Serravalle Pistoiese!
Gli indizi della grande caccia al tesoro vi porteranno, alla fine di coinvolgenti ricerche, alla scoperta del Tesoro Dei Cavalieri, cui seguirà una solenne premiazione (con tanto di sigillo di cera impresso nella pergamena!) e poi ci sarà lo spettacolo del Falconiere, e infine, scortati dai cavalieri, assisterete ad un vero…assalto alla Rocca !

Assedio alla Rocca alla notte delle Catapulte infuocate

Dopo aver posizionato le macchine d’assedio sotto le antiche mura del Castello, partirà l’assalto: lanci di palle di fuoco e frecce incandescenti saranno lanciate dalle strabilianti Catapulte Infuocate…

Le catapulte infuocate

E, se volete, dulcis in fundo, potete concludere l’emozionante,  intensa giornata con una cena medievale illuminata da fiaccole e torce, all’Osteria del Cavalier Errante, creata appositamente sotto le logge della chiesa, in compagnia del Podestà e delle sue dame di corte.

La Cena Medioevale
La Cena Medioevale

Il giorno dopo, domenica, potrete perdervi per tutto il giorno nella magica atmosfera trecentesca; visitare Montecatini;  assistere al “Processo del Pitale” (una ricostruzione fedele del processo medievale, rielaborato in chiave ironica),

Il processo del Pitale
Il processo del Pitale

in attesa della Cena Dei Cavalieri, con menu  e spettacolo medievale e riproduzione dell’accampamento medievale a bordo lago.

Ma non è ancora finita: Il giorno dopo il divertimento continua!

Dopo la colazione in hotel vi aspetta un altro giorno da Favola nel magico mondo del Parco di Pinocchio!

Parco di Pinocchio
Parco di Pinocchio

Insieme alla Fata Turchina, percorrerete i sentieri dello storico parco di Pinocchio, con la visita alla Casina della Fata, il Grande Pescecane, il Labirinto Misterioso e l’emozionante Carrucola,  i bambini potranno passare sotto le gambe del Carabiniere, scoprire le sculture del Granchio dispettoso, il Serpente dalla coda fumante, il Gatto e la Volpe e la Lumaca Portinaia!

Portate i bambini, non lo dimenticheranno mai…
Stupore, sorpresa e soggiorno: è tutto compreso!                                         Non vi rimane che prenotare…           

Pacchetto 3 giorni / 2 notti tutto compreso:
– Adulto: (2 Notti + cena sul lago + spettacolo): € 109.
– Bimbo: (2 Notti + cena sul lago + spettacolo) € 59.
– Bambino inferiore a 2 anni Gratis!                                                                           Sistemazione in: camera doppia con lettino aggiunto; camera tripla e camera quadrupla. Camere adiacenti per gruppi numerosi.

Per info e prenotazioni, clicca QUI

Il pacchetto comprende:
– 2 notti in FamilyHotel vicino a Montecatini Terme
– Cena Deliziosa sul lago con i Cavalieri Burloni
– Caccia al Tesoro con i Giullari del Regno
– Notte Medievale delle Catapulte infuocate
– Ingresso al Parco di Pinocchio Collodi.

Il pacchetto non comprende:                                                             tassa di soggiorno, mance, extra in genere, visite alle città, e tutto quanto non espressamente specificato ne “Il pacchetto comprende”.
Condizioni no-show/Politiche di cancellazione: In caso di cancellazione entro 20 giorni dall’inizio della vacanza, l’importo versato sarà trasformato in un buono da utilizzare nella stessa regione, entro 6 mesi. In caso di cancellazione nei 7 giorni antecedenti la data di inizio vacanza, l’importo versato non sarà rimborsato.

Rieti Città amica dei bambini

Pompieropoli a Rieti

Fino al 26 maggio 2015 Rieti è la Città amica dei bambini!
Per 2 settimane e soprattutto per i prossimi 2 weekend 16-17 e 23-24 maggio 2015 tutta la città ospita eventi, appuntamenti, incontri, laboratori, manifestazioni, esclusivamente sotto il segno della famiglie e dei bambini.  Continua a leggere Rieti Città amica dei bambini

Ceri, cuccioli e cibi senza glutine. Il Ponte del 2 giugno in Umbria

Ponte del 2 giugno davvero ricchissimo di eventi da vivere con i bambini in Umbria.

glutenfreefest3

Si comincia con il Gluten Free Festival a Perugia, nella bella location del Percorso Verde nel quartiere di Pian di Massiano, Per quattro giorni, dal 29 maggio al 3 giugno, il festival del cibo senza glutine: ci saranno stand gastronomici, eventi, incontri, e naturalmente laboratori didattici esclusivamente dedicati al tema, con la possibilità, per adulti e bambini intolleranti di mangiare senza preoccupazioni e per tutti gli altri, di assaggiare cibi, preparazioni e sapori diversi da quelli a cui siamo abituati. Continua a leggere Ceri, cuccioli e cibi senza glutine. Il Ponte del 2 giugno in Umbria

Tenuta Badia, appartamenti in family residence a due passi dal Lago Trasimeno

L’anno scorso cercavamo un agriturismo in Umbria, sul lago Trasimeno, che potesse ospitare noi tre ed un’altra famiglia con due bambini, per il ponte del 25 aprile.
Praticamente alla cieca, ne scegliemmo uno, tra i pochi che avevano ancora disponibilità per quella data…Vacanze Ideali-Tenuta Badia.

tenuta badia umbria

Mai scelta casuale fu più fortunata! Continua a leggere Tenuta Badia, appartamenti in family residence a due passi dal Lago Trasimeno