L’Isola di Einstein. Quando la scienza è irresistibile

AGGIORNAMENTO

Pubblicato il programma dell’Isola di Einstein, il busker festival dedicato alla scienza spiegata ai bambini attraverso spettacoli, show, e intermezzi comici e umoristici.

CHI CI SARA’

Federico Benuzzi, insegnante di matematica e fisica ma soprattutto artista, giocoliere, umorista

 

Harri “Heko” Montonen. Heko è un senior inspirer presso Heureka, il principale science centre finlandese. Progetta e conduce spettacoli scientifici miscelando umorismo e abilità.

 

Boaz Nir Shallom aka Doctor Bubble.  Artista internazionale delle bolle di sapone. Ha portato nei festival e nei musei della scienza in Europa e nel mondo i suoi spettacoli che coniugano divertimento sorpresa e immaginazione.

 

Riciclato Circo Musicale è una band Italiana composta da quattro musicisti provenienti da generi ed esperienze artistiche completamente differenti, ma con una caratteristica in comune: la passione per la ricerca e la continua sperimentazione sonora. Ispirandosi alle culture tribali e primitive, utilizzano materiali di recupero ed oggetti di suo comune che si possono trovare in casa, in cantina o addirittura in discarica, costruendo con essi strumenti di ogni tipo, dai più convenzionali e contemporanei, fino ad arrivare alla creazione di nuove tipologie, come il Barattolao, l’Olifante, la Chiteja, il Bassolardo, la Buzzeria, il Controbarattolo, il Cassitar, Il Radiomin, la Medusa e tanti altri.

e tanti altri artisti.

COS’E’ L’ISOLA DI EINSTEIN

“L’Isola di Einstein” è uno tra gli eventi nazionali assolutamente IMPERDIBILI per genitori appassionati e bambini curiosi.                          Un festival “delle Scienze” molto particolare: si svolge tutto sull’Isola Polvese, al centro del lago Trasimeno. Per tre giorni, decine e decine di performances artistiche e didattiche realizzate da ricercatori, scienziati e artisti provenienti dall’Italia e dall’Europa.                                  Tutto gratuito e all’aria aperta.

Isola di Einstein. Come funzionano i droni
Isola di Einstein. Come funzionano i droni
Isola di Einstein. La fisica e l'equilibrio. Dimostrazione pratica.
La fisica e l’equilibrio. Dimostrazione pratica.
Isola di Einstein, lago trasimeno, umbria. Tre giorni di scienza divertente.
Isola di Einstein. Prove di torcia umana.

Continua a leggere L’Isola di Einstein. Quando la scienza è irresistibile

Un Weekend sull’Acqua

Un’idea per sopravvivere alla Caldissima Estate ?
Passare un intero weekend “Sull’Acqua”!  Vi abbiamo già parlato di Percorsi Etruschi
(raccontandovi della nostra escursione nel parco di Vulci e della scoperta del divertentissimo Tubing); un’associazione di guide escursioniste ed ambientali che propongono visite e percorsi pensati per le famiglie con bambini da 3 a 12 anni, decisamente diverse dal solito e veramente divertenti per tutti!Acquatrek e tubing, escursioni nell'acqua.Un nuovo modo di attraversare i fiumi, passeggiando sugli argini e lasciandosi trasportare.

Tra le loro proposte più belle ci sono proprio i Weekend sull’Acqua: tre giorni dedicati solo a “luoghi d’acqua”, per alleviare la calura estiva, divertendosi e visitando i luoghi meravigliosi nella Tuscia viterbese. Un’esperienza entusiasmante per tutta la famiglia!  Ma cosa si fa? Come “funziona”? Quanto durano?  Ecco tutte le informazioni!   Continua a leggere Un Weekend sull’Acqua

Tutti pazzi per il Tubing!

Stanchi delle solite escursioni?   Che ne direste di provare qualcosa di avventuroso, divertente e soprattutto…fresco? Noi abbiamo provato le attività proposte alle famiglie e ai bambini da Percorsi Etruschi …e tra queste il Tubing!
Percorsi Etruschi è un’associazione di  guide escursionistiche e ambientali professioniste che operano nella meravigliosa Tuscia viterbese, tra Lazio e Toscana, che hanno ideato delle escursioni divertenti, interessanti e con un pizzico di avventura.
Quindi qualche giorno fa siamo andati con Daniela Pesce, una delle guide, al Parco Archeologico di Vulci per provare di persona alcune delle attività proposte dal gruppo.

Parco di Vulci Ingresso                         Parco di Vulci Ingresso

Continua a leggere Tutti pazzi per il Tubing!

Verde Merano. L’estate in montagna con i bambini inizia qui

Com’è l’estate in montagna con i bambini?
Pensate sia meno “divertente” di quella al mare?  Cambierete idea!
Leggete il racconto della vacanza di mamma Arianna!

“Se devo definire con una parola la vacanza trascorsa a Merano all’Hotel Residence Gutemberg, è sicuramente…VERDE!
Ma parto dall’inizio: ho scelto questo hotel assolutamente a caso.
Non ero mai stata a Merano, quindi un posto valeva l’altro, l’unica
caratteristica che doveva avere era di essere un Familien Hotel. Breve ricerca su internet e questo era il secondo della lista, dalla descrizione pareva bello, ed era meno caro (decisamente meno caro) del primo e così ho prenotato.
Mai scelta casuale fu più azzeccata: un posto meraviglioso, dove abbiamo trascorso due settimane nel più totale relax.
L’Hotel si trova per la precisione a Schenna, un paese a 5 minuti di macchina sopra Merano, la vista che si gode da qui è assoutamente strepitosa: montagne verdi, meleti,  verdi prati, boschi.
Ah, e si, scusate c’è anche il rosso… dei gerani.

Hotel Gutemberg- Schenna Continua a leggere Verde Merano. L’estate in montagna con i bambini inizia qui

Il trullo, la piscina, gli ulivi: una vacanza in Puglia a misura di bambini

Dite la verità, mai trascorso le vacanze in un Trullo tutto per voi?
Com’è, cosa fare, cosa visitare e come prenotarlo, ecco il racconto di Arianna:
“Mentre si “scende” verso la Puglia, appena dopo Candela, l’orizzonte si livella, e ci si ritrova a guidare attraverso un infinito panorama di ulivi e muretti a secco.
In quel preciso momento io sento di tornare a casa, come quando da bambina, con la nostra 500, in pieno agosto, si andava al paese dei nonni materni , Noci, un paese arroccato su una collina, a 600mt di altezza, con le sue case bianche e i vicoli misteriosi..

Verso il Trullalegro, Noci, Puglia

Erano settimane di campagna e di mare, di corse con i cuginetti, di piena libertà: erano la mia infanzia,  la mia dimensione di paese, quella che, vivendo in una grande città, mi mancava durante l’inverno: lo scappare via dai genitori, guardata a vista dalle vecchiette del paese, il correre e l’arrampicarsi sugli ulivi o sui muretti.
Volevo regalare queste emozioni anche ai miei tre figli: i gemelli, Tommaso e Flavia, e Lorenzo di 3 anni.
Così, approfittando del ponte festivo di San Pietro e Paolo a Roma, siamo “scesi giù”, nella Valle d’Itria, invitati qui, al Trullallegro, dall’oste Mario (che cura personalmente la villa, il giardino e i suoi ospiti …devo dirlo, con tantissime attenzioni).

Il Trullallegro, Noci, Puglia Continua a leggere Il trullo, la piscina, gli ulivi: una vacanza in Puglia a misura di bambini