Quando Ercole scagliò la clava: sul Lago di Vico con i bambini

Un itinerario che comincia da molto molto lontano, addirittura
nella mitologia romana… Potete raccontarla ai bambini durante il viaggio:  state andando nel luogo di un grande avvenimento, talmente antico che nessuno sa più se è veroil lago di Vico!

La leggenda racconta che un giorno il grande e temutissimo Ercole, fortissimo guerriero greco, era di passaggio in queste terre quando fu sfidato dagli abitanti del luogo a dimostrare se fosse davvero così forte come dicevano le voci…

canova_ercolelica_1

(Ercole e Lica (1795), scultura di Antonio Canova nella Galleria nazionale d’arte moderna a Roma.Di LuciusCommons – wikipedia).

Ercole si irritò moltissimo e scagliò con forza la sua clava nel terreno, conficcandola saldamente, e sua volta, prima di andarsene, sfidò gli abitanti a estrarla, se ne fossero stati capaci: gli abitanti tentarono più volte di estrarla, ma non ci fu verso!
La sera stessa, fu lo stesso Ercole a tornare e a togliere la clava, dando una ulteriore prova della propria forza.
Ma, appena sollevò la clava, dal buco lasciato da questa, cominciò
a sgorgare un’inarrestabile flusso d’acqua che allagò tutta la valle…
la mattina dopo, tutti quelli che passarono di lì, scoprirono che era nato un enorme magnifico lago. 

vista del lago di Vico

Un’altra storia, meno romanzata e più scientifica,  ci racconta invece che la nascita del lago di Vico risale all’incirca a 100 mila anni fa ed è di origine vulcanica.
Ma quello che è certo è che il Lago di Vico, e questa parte della
Tuscia viterbese, è un territorio dal fascino straordinario
, ideale per una gita, ma anche per un vero tour, come quello dei grandi
scrittori nell’Ottocento, come George Byron e  Charles Dickens, l’autore de Il Canto di Natale, che nel suo Pictures of Italy,
diario di viaggio del 1846,
racconta di un lago e di una fantastica
“città sommersa” sul suo fondale (e chissà se anche a lui, allora,
raccontarono la storia di Ercole e della sua clava).

scorcio del lago di Vico

L’itinerario che vi raccontiamo attraversa proprio questa grande
bellezza che affascinò gli scrittori d’Oltralpe e tanti nostri contemporanei, un itinerario tra boschi meravigliosi, spiagge rilassanti,
palazzi storici stupendi, ma anche aree per giocare e per fare
pantagruelici picnic, e, ovviamente, anche un consiglio su dove
dormire con i bambini, per godersi un weekend o una vacanza più lunga in questi magnifici luoghi.

COSA VEDERE E DOVE ANDARE SUL LAGO DI VICO
PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA

Il nostro itinerario comincia da qui, con un capolavoro dell’arte e dell’architettura cinquecentesca: Palazzo Farnese a Caprarola.
Vi consigliamo di visitarlo di sabato (e comunque non di giorno festivo), perché così, alla visita al palazzo, potrete unire quella ai giardini, chiusi di domenica. 

palazzo_farnese dall'alto

Il Palazzo è nel centro storico di Caprarola, e ai bambini si può subito raccontare della Scala Regia, un’enorme scalinata a chiocciola,
che poggia su ben trenta colonne doriche e con i gradini tanto ampi da permettere ad Alessandro Farnese di salirci anche a cavallo!

palazzo_farnese_scala_regia

Il Palazzo ha un fossato esterno che i bambini adoreranno, ma, la cosa che gli piacerà di più, sarà quando, visitando il piano terreno,
le guide racconteranno storia e aneddoti buffi (come gli “inganni acustici” della Sala degli Angeli, dove parlarsi senza che nessuno possa a sentire o gli ingegnosi stratagemmi per passarsi messaggi segreti). La visita si conclude nel parco (che di domenica è chiuso), dove ci sono giardini, labirinti, fontane e giochi d’acqua incantevoli.

palazzo_farnese_scala_regia soffitti

Parcheggi: nelle strade limitrofe al piazzale.
Biglietti: 5€ adulti, gratis under 18.
Visite guidate: Sono ad orari fissi (supplemento solo per gli adulti 2,50€). Qui tutte le info.

LA SPIAGGIA DE “LA BELLA VENERE” E VICOLANDIA

Dopo la cultura, un po’ di relax!
Tutto il Lago di Vico ha stabilimenti balneari attrezzati per soste brevi, lunghe e lunghissime, e, se volete una soluzione che concili spiaggia, ristorante, tavoli per picnic e, soprattutto, un parco divertimenti (per bambini 2-8 anni) possiamo farvi un solo nome,
La Bella Venere.

Spiaggia de La Bella Venere sul lago di Vico

Spiaggia privata con stabilimento balneare, due ristoranti di cui una pizzeria, e tavoli per picnic all’ombra del bosco,

Pasqua in Tuscia. La bella VenereDove andare con i bambini

da godersi mentre i bambini si scatenano sulla spiaggia in erba o a Vicolandia, la ludoteca di 1200 mq.

Pasqua in Tuscia. La bella Venere- Vicolandia

BRACI, SPIAGGIA E PICNIC ANCHE A “LA RIVA VERDE”

Sempre a proposito di stabilimenti balneari, un’alternativa è sul versante sud-ovest del Lago, il Riva Verde.

lago_di_vico_riva_verde_vista

Noleggio ombrelloni e lettini, aree gioco, bar e punto ristoro e, anche qui, tavoli picnic da affittare insieme a barbecue e brace, che vi aspettano per grigliate epiche,

lago_di_vico_riva_verde_prato

mentre i bimbi scorazzano sul prato e in riva al lago, in sicurezza.

lago_di_vico_riva_verde_spiaggia

“L’ULTIMA SPIAGGIA”? IL RISTORANTE SUL LAGO.

L’Ultima Spiaggia è un ristorante che ci sentiamo di consigliare,
che prepara delle ottime fritture di pesce di lago e non solo.
Con una avvertenza: non andateci in giorni di massima affluenza perché il bello di questo ristorante è , nei giorni in cui è semivuoto,
la possibilità di godersi in tranquillità il panorama sul lago.

lago_di_vico_ultima_spiaggia_ristoranteInfo: Ristorante Ultima spiaggia

Le distanze? Ecco qui la mappa di tutto l’itinerario!
DOVE DORMIRE AL LAGO DI VICO
AGRITURISMO LA VALLE DI VICO

Tuscia viterbese per famiglie e bambini: Agriturismo La Valle di Vico

 

Leggi la recensione sull’Agriturismo “che sembra uscito da una favola”
Leggi tutto e scopri le offerte in esclusiva per gli amici di Around Family

Altre scelte: 
Cottage Beach Vico. Due appartamenti incantevoli per famiglie con vista sul lago e solarium sul pontile. Info e prenotazioni

Vuoi iscriverti alla Newsletter di Around Family e ricevere in anteprima offerte, itinerari e idee di viaggio con i bambini? Clicca qui
(I tuoi dati sono al sicuro! Non saranno ceduti a terzi per nessun motivo e saranno utilizzati da Around Family esclusivamente per erogare il servizio da te richiesto.
Inviando il modulo accetti il trattamento dei dati. Informativa Privacy)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...